Luca Antonelli

Ritorno a casa (Milan)


RIENTRATO ALLA BASE DOPO OTTO ANNI, LUCA ANTONELLI RICORDA L’ESORDIO IN ROSSONERO: “UN BELLISSIMO REGALO DI NATALE, IL 23 DICEMBRE DI QUASI UN DECENNIO FA”. AL DEBUTTO-BIS È ANDATO SUBITO IN GOL, A TORINO CONTRO LA JUVE: “UNA SENSAZIONE STUPENDA, PECCATO PER LA SCONFITTA”. I CONSIGLI DI PAPÀ: “È UN MARTELLO, SEMPRE MOLTO CRITICO: GIUSTO COSÌ, LO FA PER AIUTARMI”
 


Bentornato, innanzitutto. Rispetto alla tua precedente esperienza a Milano, come hai trovato l’ambiente?
- Milanello è molto simile a dieci anni fa, a essere cambiata è soprattutto la mia situazione: sono tornato da giocatore del Milan a tutti gli effetti, mentre all’epoca ero un Primavera che ogni tanto veniva aggregato alla prima squadra.

 

Figurina della settimana

Box Figurina

 
 
 

In regalo in questo numero

Banner - In regalo in questo numero

nessuna news in questa lista.