Ultimo Numero - news singola

Deulofeu, la testa nel lavoro

Intervista esclusiva


PRIMA INTERVISTA ESCLUSIVA CON GERARD DEULOFEU, UNO DEI RINFORZI DEL MERCATO INVERNALE, SUBITO PROTAGONISTA IN CAMPO. “HO COMINCIATO A GIOCARE A QUATTRO ANNI, A NOVE PRENDEVO IL TAXI PER ANDARE AGLI ALLENAMENTI DEL BARCELLONA. IL CALCIO È DA SEMPRE IN CIMA AI MIEI INTERESSI E LO VIVO FINO IN FONDO”


Prima di arrivare al Milan, hai giocato in Spagna e Inghilterra: quali differenze hai trovato in quanto a stili di vita?
- Sinceramente non ci ho fatto caso, perché la mia priorità è la squadra. Penso alle prossime sfide, mi concentro sull’avversario e sono felice quando vince il Milan. Da quando sono diventato professionista, ho messo il calcio in cima ai miei interessi e lo vivo fino in fondo.
Quando hai capito che saresti potuto diventare un calciatore professionista?
- Non ricordo un momento particolare, posso dirti però che il calcio mi ha tenuto compagnia fin da piccolo. Ho iniziato a quattro anni seguendo mio padre, anche lui calciatore ma non a livello professionistico. Ricordo che quando arrivavo con lui al campo mi davano un pallone e mi piaceva moltissimo… evidentemente era scritto nel mio destino.

 

Figurina della settimana

Box Figurina

 
 
 

In regalo in questo numero

Banner - In regalo in questo numero

nessuna news in questa lista.