Ultimo Numero - news singola

Il segreto di Lucas

Intervista esclusiva con Biglia


BIGLIA SI RACCONTA IN ESCLUSIVA PER I NOSTRI LETTORI E SPIEGA COME SIA ARRIVATO AI MASSIMI LIVELLI: “QUANDO MI ALLENO VOGLIO IMPARARE: DAI GIOVANI, DAI VECCHI, DAL MISTER E DA TUTTO LO STAFF. SONO UN PERFEZIONISTA, CERCO SEMPRE IL MEGLIO IN TUTTO QUELLO CHE FACCIO”. QUANDO È A CASA NON RIESCE A STAR FERMO, A MENO CHE IN TV NON TRASMETTANO UNA PARTITA

Cominciamo dalle cose semplici. Il calcio ti ha dato tanto, ma cosa ti ha tolto?

- Mi ha dato tutto. Certamente, per arrivare dove sono oggi ho dovuto lasciare qualcosa indietro: nessun rimpianto, ringrazio tutti i giorni questo sport perché mi ha dato tutto quello che ho.

Sei lontano da casa da tanto tempo, dal 2006 quando hai lasciato l’Argentina per andare a giocare in Belgio. Provi un po’ di nostalgia per la tua patria?

- Ogni volta che ci penso, so che tornerò a vivere in Argentina. Come dico sempre a mia moglie e ai miei amici, approfitto degli ultimi anni di carriera: non penso di farne tanti altri, quattro o cinque al massimo, e voglio sfruttarli. In tutto questo periodo lontano dal mio Paese ho avuto la fortuna di imparare tantissimo, a livello calcistico e non solo.

 

Figurina della settimana

Box Figurina

 
 
 

In regalo in questo numero

Banner - In regalo in questo numero

nessuna news in questa lista.