Ultimo Numero - news singola

Principe di un’era

A colloquio con Ezio Indiani


EZIO INDIANI DIRIGE DAL 2005 L’ALBERGO SITUATO NEL CUORE DI MILANO CHE OSPITA GRANDI PERSONAGGI E CLIENTI DAL PORTAFOGLI ILLIMITATO. TRA I FREQUENTATORI ABITUALI, LA VECCHIA E LA NUOVA DIRIGENZA ROSSONERA OLTRE A GIOCATORI ENTRATI NEL CUORE DEI TIFOSI COME RONALDINHO (“CONTAGIOSO PER SOLARITÀ E SIMPATIA”) E BECKHAM (“PERSONA DELIZIOSA E PROFESSIONISTA MODELLO”)

Il “Direttore” per eccellenza dell’hotellerie italiana ha ricevuto più riconoscimenti e premi (anche all’estero) di tanti pedatori, a partire dall’Ambrogino d’Oro che la città di Milano assegna a chi dà lustro alla Madonnina. Cremonese di Calvatone, impeccabile nei suoi completi e di classe naturale, Ezio Indiani guida il “Principe” dal 2005: a Milano e nel mondo chiamano così l’Hotel Principe di Savoia, che si affaccia su Piazza della Repubblica. Un’istituzione che fa parte della Dorchester Collection, tappa fissa nei tour in città di grandi personaggi o clienti sconosciuti (e ricchi). Prima di approdare definitivamente al “Principe”, Indiani ha girato il mondo – andando e tornando dall’Italia – ed è anche in questo modo che ha fortificato la sua passione per il Milan. Con la fortuna, invidiata da tanti compagni di fede, di poter ospitare tanti campioni applauditi a San Siro.

 

Figurina della settimana

Box Figurina

 
 
 

In regalo in questo numero

Banner - In regalo in questo numero

nessuna news in questa lista.