Ultimo Numero - news singola

Mondo Giovani

Saranno famose


QUESTO MESE VI PRESENTIAMO TUTTE LE CATEGORIE FEMMINILI, FENOMENO EMERGENTE NEL PANORAMA DEL NOSTRO SETTORE GIOVANILE. ROBERTA ANTIGNOZZI, LAURA SIRONI, ILENIA PRATI E GAIA MISSAGLIA CI RACCONTANO LE LORO ESPERIENZE ALLA GUIDA DELLE RISPETTIVE SQUADRE IN QUESTA LUNGA INTERVISTA PARALLELA

Aiutateci a conoscervi meglio, riassumendo la vostra carriera.
Antignozzi - Ho iniziato a giocare a 6 anni in una squadra maschile a Roma. A 10 sono andata nella femminile della Lazio e lì ho passato tutte le squadre del settore giovanile fino all’esordio in Serie A, arrivato quando avevo 17 anni. Coi capitolini ho vinto uno Scudetto Under 20 e uno Scudetto in Serie A, sono i miei più grandi successi. Sono stata convocata anche nella Nazionale Under 19. Dopo la Lazio sono andata alla Roma, poi mi sono trasferita a Milano, ho giocato per Inter e Milan, poi sono andata all’Alessandria e infine ho fondato una mia associazione sportiva, l’ASD Dreamers, ripartendo dalla Serie B. Oggi quella società non è più mia. Appesi gli scarpini al chiodo, ho iniziato ad allenare. La prima esperienza è stata all’Inter femminile, poi il Milan mi ha proposto, nel 2015, l’incarico di coordinatrice e allenatrice delle ragazze 2004, all’epoca nella categoria Pulcine. Nei primi due mesi di lavoro ho formato le due squadre, una con le 2004 e l’altra con le 2005-2006. Oltre a ciò coordinavo il settore femminile, sotto la direzione di Bianchessi. Mi occupavo di allenare, di fare scouting e di coordinare le attività. In questi anni, ho mantenuto il ruolo di responsabile dello scouting ma non ho più il ruolo di coordinatrice. Ora seguo le categorie dal 2004 al 2010 e formo le squadre, abbiamo quasi 80 tesserate.

 

Figurina della settimana

Box Figurina

 
 
 

In regalo in questo numero

Banner - In regalo in questo numero

nessuna news in questa lista.